Rebecca

Agnes

Milano, Berlino, 1978

GOTHIC | 2012

GOTHIC, 2012
(GOTHIC)
(2D animation, 5?, format 16:9. Music by Jermozero. 2012.)

GOTHIC, 2D animazione, 5”, formato 16:9. Musica di Jermozero. 2012. 

La paura può trovarsi semplicemente nell’esistere, è nella natura stessa, che ci è estranea come può esserlo la nostra esistenza. La paura si può trovare nell’inafferrabilità e nell’incomprensibilità dell’essere al mondo. I luoghi famigliari (case, alberi, nubi, tramonti) potenzialmente contengono in se un chè di inquietante. Le case, le pareti, le finestre si scompongono, si “aprono” per mostrare queste forme organiche, a metà fra vegetali e parti anatomiche, suggerendo che non ci sono veri e propri confini fra noi ed il resto. Dalla natura non è possibile proteggersi, nascondersi, perchè si è parte dell’esistenza insieme ad essa. Non c’è inquietudine al di fuori del nostro sguardo, poichè la paura non esiste se non siamo noi a provarla.



GOTHIC, 2D animation, 5”, format 16:9. Music by Jermozero. 2012. 

Gothic of Rebecca Agnes is a videoinstallation whose graphical narrative core depicts the continuum alternation of a ghostly absence engraved in an alive streaming of organic elements. Gothic lets emerge, within a hyper colored representation, a stylized territory obsessed with the obscure presence of vacant spaces. A resembling of an absence. A brutal loss. The mysterous and estreme contraddiction of existence. 

Text by Fabio Campagna.

GOTHIC, 2012
(GOTHIC)
(video installation)

GOTHIC, videoinstallazione, video, stickers. Installazione per la mostra VEKTORIELL, Corpo 6 Gallery, Berlino.



GOTHIC, videoinstallation, video, stickers. Installation for the show VEKTORIELL, Corpo 6 Gallery, Berlin.

orologi replica orologi replica svizzeri orologi replica rolex

ItalianArea

Social

 

developed by Viafarini
in collaboration with NABA

coded by lettera7