Alessandra

Spranzi

Milano, 1962

La donna barbuta (n.6) | 2000

La donna barbuta (n.6), 2000
(La donna barbuta (n.6))
cm 40x30
Foto: Alessandra Spranzi
Courtesy: Galleria Emi Fontana, Milano

Non c'è tristezza nella donna barbuta, c'è anzi una serenità selvaggia, pervasiva, una serenità inquieta, a volte una malinconia mista a pace. La donna barbuta percorre i suoi prati, i suoi sentieri, è sola, nel silenzio, lontano dal brusio, dai sorrisi sprecati. Riconosce il lontano e il vicino, le stagioni che arrivano e che vanno, le ombre della sera. Sa che stare al mondo è sfidarlo, pungerlo, provovarlo. E' scegliere di starci.



orologi replica orologi replica svizzeri orologi replica rolex

ItalianArea

Social

 

developed by Viafarini
in collaboration with NABA

coded by lettera7