Stefania

Migliorati

Milano, 1977

La città permeabile | 2012

La città permeabile, 2012
(Die undichte Stadt/The permeable city)
AP 21 x 29 cm, ed. unica 50 x 70 cm, ed. unica 70 x 100 cm, ed. unica 90 x 130 cm, ed. unica

La città permeabile è una serie di 5 stampe grafiche tratte da 5 fotografie prese lungo il percorso della Sprea, partendo dal non più funzionale porto dell’Est (Osthafen) fino all’attivo porto dell’Ovest (Westhafen). Seguire il percorso del fiume come strumento critico di investigazione urbana utile alla focalizzazione di punti dove il corso d’acqua incontra luoghi di infiltrazione sociale, culturale, storica, politica ed economica. Questi luoghi, in ordine di percorso da Sud verso Nord seguendo la corrente della Sprea, sono il porto dell’Est, l’area dell’isola, quella del Parlamento, quella del Ministero degli Interni e infine il porto dell’Ovest. Posti dove affluiscono contenuti (merci o informazioni) e memoria (persone e architettura-urbanistica). Vie di comunicazione, di informazione, dove avvengono incontri. Sincronici spazi dello stare e dell’andare, dove il nomadismo incontra la sedentarietà. Dove continuano i cambiamenti del corpo urbano e sociale. Lenti e costanti flussi di dati, nozioni e relazioni che trasformano la città permeabile. La serie applica metodologie di ricerca site-specific all’analisi del territorio attraverso l’atto del camminare, considerato come atto di intervento e di cambiamento del paesaggio, restituito poi con le lenti della fotografia.



Die undichte Stadt is a set of five graphic prints obtained from five photographs taken along the banks of the river Spree. In a path which follows the river from south to north, the images depict the east port (Osthafen), the area of the island, Parliament, and Ministry of the Interior, and lastly the west port (Westhafen).
Following the river like critical instrument of urban investigation usefull to the focusing of spots where the stream of water meets places of social, cutlural, historical, political and economical infiltration. Places into where flow contents (goods or information) and memory (people and architecture-urbanism).
Synchronical spaces of stayng and going, where nomadism meets sedentariness. Where the changes of the urban and social body go on. Slow and continuos flows of data that transform the permeable city. The series applies site-specific research methodologies in the analysis of the territory through the act of walking, considered as intervantion act and landscape changer, through the lenses of photography.

 

 

La città permeabile, 2012
(Die undichte Stadt/The permeable city)
AP 21 x 29 cm, ed. unica 50 x 70 cm, ed. unica 70 x 100 cm, ed. unica 90 x 130 cm, ed. unica


La città permeabile, 2012
(Die undichte Stadt/The permeable city)
AP 21 x 29 cm, ed. unica 50 x 70 cm, ed. unica 70 x 100 cm, ed. unica 90 x 130 cm, ed. unica


La città permeabile, 2012
(Die undichte Stadt/The permeable city)
AP 21 x 29 cm, ed. unica 50 x 70 cm, ed. unica 70 x 100 cm, ed. unica 90 x 130 cm, ed. unica


La città permeabile, 2012
(Die undichte Stadt/The permeable city)
AP 21 x 29 cm, ed. unica 50 x 70 cm, ed. unica 70 x 100 cm, ed. unica 90 x 130 cm, ed. unica


orologi replica orologi replica svizzeri orologi replica rolex

ItalianArea

Social

 

developed by Viafarini
in collaboration with NABA

coded by lettera7