Maurizio

Cattelan

Padova, 1960

VI Biennale dei Caraibi. Blown Away | 1999

VI Biennale dei Caraibi. Blown Away, 1999
(VI Caribbean Biennial. Blown Away)
The British Lemon, British West Indies, St. Kitts
Dal 10 al 17 novembre 1999. A cura di Jens Hoffmann e Maurizio Cattelan. Artisti partecipanti: Olafur Eliasson (Islanda-Germania), Douglas Gordon (GB-USA), Mariko Mori (Giappone-USA), Chris Ofili (GB), Gabriel Orozco (Messico-USA), Elizabeth Peyton (USA), Tobias Rehberger (Germania), Pipilotti Rist (Svizzzera), Wolfgang Tilmans (Germania-GB) e Rirkrit Tiravanija (Tailandia-USA). La Sesta Biennale dei Caraibi, intitolata "Blown Away", vuole tradurre il senso del nostro attivare lo spazio e il tempo, dimostrando che in ogni angolo del pianeta si nascondono universi complessi e vitali. La Biennale accoglierà lavori di dieci artisti che Hoffmann e Cattelan identificano come interpreti di una nuova sensibilità, incentrata sullo spazio dell'INTERstizio e della DEterritorialità. Come suggerisce il titolo, gli artisti saranno spazzati via dal centro del mondo dell'arte. Un intero secolo di avanguardie, dadaismi e sconfinamenti culturali e formali ha dimostrato che gli artisti sono costretti a fare, a produrre qualcosa. La Biennale dei caraibi intende violare quest'ultimo tabù: l'ansia della prestazione, della produzione. Invece di inquinare il nostro modno visivo con altre opere d'arte. la Biennale offrirà la possibilità di avviare uno spazio per una comprensione reciproca, perché, come diceva John Cage, dobbiamo fare silenzio, se vogliamo sentire meglio. Pertanto la Biennale funzionerà come una sorta di Buco Nero, o Triangolo delle Bemuda: viaggiando nelle British West Indies, gli artisti accetteranno di non progredire nella corsa verso il podio del mondo dell'arte, dimostrando che tutte le parole chiave della nuova ciritca e della pratica artistica rischiano di non portarci da nessuna parte, perché, mentre gli artisti e i curatori viaggiano da una parte all'altra del mondo, ci si ritrova spesso a chiedersi se si stanno davvero muovendo."

replique montre replique montre france rolex pas cher

ItalianArea

Social

 

developed by Viafarini
in collaboration with NABA

coded by lettera7