Adrian

Paci

Milano, 1969

Home to go (detail) | 2001

Home to go (detail), 2001
(series of nine photographies)
cm 100 x 100 each
Courtesy: kaufmann repetto, Milan

In questa serie di fotografie l'artista sottrae i riferimenti narrativi e prende, almeno provvisoriamente, le distanze dalla propria storia, in particolare dalla riflessione sull'identità in relazione al proprio contesto familiare e all'appartenenza ad un territorio da cui, emigrando, ha preso le distanze che è il motore non solo di "Wedding" ma di diversi lavori realizzati in precedenza. Adrian Paci si mette letteralmente a nudo, gioca sulla propria fisicità presentandosi come unico protagonista dell'immagine. Assume le sembianze di una sorta di Titano postmodernamente rivisitato dove la dimensione mitica è ancora una volta sottoposta ad una traduzione e ne offre una versione laica: l'artista stesso, in mutande, è impegnato ora nello sforzo di sollevare un tetto di legno, ora nel cercare di appoggiarvisi, ora nell'indossarlo come fosse una sorta di zaino o delle ali. Le posizioni in cui si mette Adrian Paci, non hanno l'aria di essere mai particolarmente confortevoli. In alcuni scatti l'artista guarda l'obbiettivo e comunica senza enfasi ma con immediatezza lo sforzo del suo gesto. Assumere il peso di una condizione. Assumere su di sé il peso della propria dimensione personale, portare letteralmente un tetto sulle spalle con tutto quello che questa metafora evoca.



Home to go (detail), 2001
(series of nine photographies)
cm 100 x 100 each
Courtesy: kaufmann repetto, Milan


Home to go (detail), 2001
(series of nine photographies)
cm 100 x 100 each
Courtesy: kaufmann repetto, Milan


Home to go (detail), 2001
(series of nine photographies)
cm 100 x 100 each
Courtesy: kaufmann repetto, Milan


Home to go (detail), 2001
(series of nine photographies)
cm 100 x 100 each
Courtesy: kaufmann repetto, Milan


Home to go (detail), 2001
(series of nine photographies)
cm 100 x 100 each
Courtesy: kaufmann repetto, Milan


Home to go (detail), 2001
(series of nine photographies)
cm 100 x 100 each
Courtesy: kaufmann repetto, Milan


Home to go (detail), 2001
(series of nine photographies)
cm 100 x 100 each
Courtesy: kaufmann repetto, Milan


Home to go (detail), 2001
(series of nine photographies)
cm 100 x 100 each
Courtesy: kaufmann repetto, Milan


ItalianArea

Social

 

developed by Viafarini
in collaboration with NABA

coded by lettera7