Gea

Casolaro

Roma, 1965

Gli infiniti modi di aspettare Godot | 2005

Gli infiniti modi di aspettare Godot, 2005
(Video made of digital photographs, edited in fading loop)

Il lavoro va esposto esclusivamente in un televisore al plasma con cornice semplice, per diventare così come un quadro in movimento che racconti lo scorrere della vita quotidiana in una metropoli.

Collezione Mart, Museo arte contemporanea di Trento e Rovereto



orologi replica orologi replica svizzeri orologi replica rolex

ItalianArea

Social

 

developed by Viafarini
in collaboration with NABA

coded by lettera7