Alessandra

Spranzi

Milano, 1962

Un passo avanti due passi indietro | 1998

Un passo avanti due passi indietro, 1998
(Colour print)
Subway, stazione MM Duomo, Milano
Foto: Antonio Maniscalco
La casa esiste, miracolosamente, e si regge su un unico elemento: la porta. Togliendo la porta gli spazi si mischierebbero, un'onda gigante cancellerebbe ogni cosa, lasciando legni e mattoni: il mondo esterno inghiottirebbe quello interno, minuscolo, fragilissimo. Le persone nella città sono diverse dalle persone a casa: uscendo perdiamo il nostro nome, non riconosciamo gli altri. Le persone nella città sono diverse dalle persone a casa: uscendo perdiamo il nostro nome.

Un passo avanti due passi indietro, 1998
(Colour print)
Subway, stazione MM duomo, Milano
La casa esite, miracolosamente, e si regge su un unico elemento: la porta. Togliendo la porta gli spazi si mischierebbero, un'onda gigante cancellerebbe ogni cosa, lasciando legni e mattoni: il mondo esterno inghiottirebbe quello interno, minuscolo, fragilissimo. Le persone nella città sono diverse dalle persone a casa: uscendo perdiamo il nostro nome, non riconosciamo gli altri. Le persone nella città sono diverse dalle persone a casa: uscendo perdiamo il nostro nome.

orologi replica orologi replica svizzeri orologi replica rolex

ItalianArea

Social

 

developed by Viafarini
in collaboration with NABA

coded by lettera7